Sto caricando la pagina
Processo Amministrativo TITOLO I - PRINCIPI E ORGANI DELLA GIURISDIZIONE AMMINISTRATIVA art. 1 - effettività art. 1 p.a.

Processo Amministrativo TITOLO I - PRINCIPI E ORGANI DELLA GIURISDIZIONE AMMINISTRATIVA art. 1 - effettività art. 1 p.a.

Processo amministrativo

1- Libro Primo - Disposizioni generali

Titolo I - Principi e organi della giurisdizione amministrativa
Art. 1 - Effettività
1. La giurisdizione amministrativa assicura una tutela piena ed effettiva secondo i principi della Costituzione e del diritto europeo.

Ratio Legis

Il codice del processo amministrativo, all´art. 1, prevede che la giurisdizione amministrativa assicuri “una tutela piena ed effettiva secondo i principi della Costituzione e del diritto europeo”. Nel processo civile, ove un riferimento espresso al principio di effettività viceversa manca, da sempre si afferma che, salva la necessità di previsioni espresse per quanto riguarda la tutela costitutiva, l´interesse della parte ad una forma di tutela rende ammissibile la stessa nei limiti della massima strumentalità tra diritto sostanziale e processo, in ciò consistendo il principio di atipicità delle forme di tutela, che affianca quello dell´atipicità dell´azione ricavato dall´art. 24 Cost.
Parlare di effettività della tutela oggi significa dunque essenzialmente alludere al diritto ad un rimedio effettivo: significa cioè valorizzare al massimo il principio chiovendiano, in virtù del quale il processo deve dare al titolare di una situazione soggettiva “tutto quello e proprio quello” che il diritto sostanziale riconosce.
Il principio è corredato, oltre che da un antecedente logico, il diritto di accesso ad un giudice, da un profilo successivo, quello per cui la durata del processo non deve andare a danno dell´attore che ha ragione  (1), che postula una coincidenza di prospettive tra effettività della tutela ed efficienza della giurisdizione: e ciò sebbene le due istanze possano, frequentemente, entrare in contrasto (dal momento che l´efficienza opera soprattutto sul piano dell´interesse generale, mentre l´effettività muove essenzialmente da una prospettiva individuale), quando, in nome del rilievo per cui la giustizia è una risorsa scarsa, la ricerca di soluzioni che consentano al processo di funzionare nel modo migliore e più rapido pregiudichi l´aspirazione del singolo ad una tutela giudiziale “incondizionata” 

Aggiornato 24/02/2017 21:39:36

Testi per approfondimenti

MANUALE DI DIRITTO AMMINISTRATIVO


Scheda Prodotto
Guida pratica alla progettazione + Prontuario tecnico urbanistico amministrativo


Scheda Prodotto

Navigazione