Procedura Civile TITOLO I - DEGLI ORGANI GIUDIZIARI art. 67 - responsabilità del custode art. 67 p.c.

Procedura civile

1- Libro Primo - Disposizioni generali

Titolo I - Degli organi giudiziari
Art. 67 - Responsabilità del custode
Ferme le disposizioni del codice penale, il custode che non esegue l´incarico assunto può essere condannato dal giudice a una pena pecuniaria non superiore a lire cinquemila.
Egli è tenuto al risarcimento dei danni cagionati alle parti, se non esercita la custodia da buon padre di famiglia.

[Note]

Il D.Lgs. 9 aprile 1948, n. 438 ha disposto (con l´art. 3, comma 1) che ´Le pene pecuniarie previste dal Codice di procedura civile sono moltiplicate per quattro.´.


La L. 18 giugno 2009, n. 69 ha disposto (con l´art. 45, comma 8) che ´All´articolo 67, primo comma, del codice di procedura civile, le parole: ´non superiore a euro 10´ sono sostituite dalle seguenti: ´da euro 250 a euro 500´.´.

Aggiornato

Navigazione