Sto caricando la pagina
Testo Unico Enti Locali TITOLO VIII - ENTI LOCALI DEFICITARI O DISSESTATI art. 257 - debiti non ammessi alla liquidazione art. 257 t.u.e.l.

Testo Unico Enti Locali TITOLO VIII - ENTI LOCALI DEFICITARI O DISSESTATI art. 257 - debiti non ammessi alla liquidazione art. 257 t.u.e.l.

Testo unico enti locali

Parte II - Ordinamento finanziario e contabile

Titolo VIII - Enti locali deficitari o dissestati
Art. 257 - Debiti non ammessi alla liquidazione
1. In allegato al provvedimento di approvazione di cui all´articolo 256, comma 8, sono individuate le pretese escluse dalla liquidazione.
2. Il consiglio dell´ente individua con propria delibera, da adottare entro 60 giorni dalla notifica del decreto di cui all´articolo 256, comma 8, i soggetti ritenuti responsabili di debiti esclusi dalla liquidazione, dandone contestuale comunicazione ai soggetti medesimi ed ai relativi creditori.
3 Se il consiglio non provvede nei termini di cui al comma 2 si applicano le disposizioni di cui all´articolo 136.

Aggiornato

Testi per approfondimenti

LA GIUSTIFICAZIONE DELLE ASSENZE NEGLI ENTI LOCALI


Scheda Prodotto
CODICE PENALE, CODICE DI PROCEDURA PENALE E TESTO UNICO DI PUBBLICA SICUREZZA


Scheda Prodotto

Navigazione