Testo Unico Enti Locali TITOLO VI - RILEVAZIONE E DIMOSTRAZIONE DEI RISULTATI DI GESTIONE art. 226 - conto del tesoriere art. 226 t.u.e.l.

Testo unico enti locali

Parte II - Ordinamento finanziario e contabile

Titolo VI - Rilevazione e dimostrazione dei risultati di gestione
Art. 226 - Conto del tesoriere
1. Entro il termine di 30 giorni dalla chiusura dell´esercizio finanziario, il tesoriere, ai sensi dell´articolo 93, rende all´ente locale il conto della propria gestione di cassa il quale lo trasmette alla competente sezione giurisdizionale della Corte dei conti entro 60 giorni dall´approvazione del rendiconto.
2. Il conto del tesoriere è redatto su modello di cui all´allegato n. 17 al decreto legislativo 23 giugno 2011, n. 118. Il tesoriere allega al conto la seguente documentazione:
a) gli allegati di svolgimento per ogni singola tipologia di entrata, per ogni singolo programma di spesa ...;
b) gli ordinativi di riscossione e di pagamento;
c) la parte delle quietanze originali rilasciate a fronte degli ordinativi di riscossione e di pagamento o, in sostituzione, i documenti informatici contenenti gli estremi delle medesime.
d) eventuali altri documenti richiesti dalla Corte dei conti.


[Note]

Il D.Lgs. 23 giugno 2011, n. 118, come modificato dal D.Lgs. 10 agosto 2014, n. 126, ha disposto (con l´art. 80, comma 1) che le presenti modifiche ´si applicano, ove non diversamente previsto nel presente decreto, a decorrere dall´esercizio finanziario 2015, con la predisposizione dei bilanci relativi all´esercizio 2015 e successivì.

Aggiornato

Testi per approfondimenti

I TRIBUTI LOCALI NEL 2019


Scheda Prodotto
IL CONTROLLO DI GESTIONE NEGLI ENTI LOCALI NELL’ERA DIGITALE


Scheda Prodotto