Sto caricando la pagina
Codice Penale TITOLO I - DELLE CONTRAVVENZIONI DI POLIZIA art. 649 - non punibilità  e querela della persona offesa, per fatti commessi a danno di congiunti art. 649 c.p.

Codice Penale TITOLO I - DELLE CONTRAVVENZIONI DI POLIZIA art. 649 - non punibilità  e querela della persona offesa, per fatti commessi a danno di congiunti art. 649 c.p.

Codice penale

3- Libro Terzo - Delle contravvenzioni in particolare

Titolo I - Delle contravvenzioni di polizia
Art. 649 - Non punibilità  e querela della persona offesa, per fatti commessi a danno di congiunti
Non è punibile chi ha commesso alcuno dei fatti preveduti da questo titolo in danno:
1) del coniuge non legalmente separato;
2) di un ascendente o discendente o di un affine in linea retta, ovvero dell´adottante o dell´adottato;
3) di un fratello o di una sorella che con lui convivano.
I fatti preveduti da questo titolo sono punibili a querela della persona offesa , se commessi a danno del coniuge legalmente separato , ovvero del fratello o della sorella che non convivano coll´autore del fatto, ovvero dello zio o del nipote o dell´affine in secondo grado con lui conviventi.
Le disposizioni di questo articolo non si applicano ai delitti preveduti dagli artt. 628, 629 e 630 e ad ogni altro delitto contro il patrimonio che sia commesso con violenza alle persone.
Sezione I
Delle contravvenzioni concernenti l´ordine pubblico e la tranquillità  pubblica
§ 1 - Delle contravvenzioni concernenti l´inosservanza dei provvedimenti di polizia e le manifestazioni sediziose e pericolose.

Aggiornato

Testi per approfondimenti

CODICE CIVILE ESTESO (CM1) + CODICE PENALE ESTESO (CM3)


Scheda Prodotto
MANUALE DI DIRITTO PENALE


Scheda Prodotto

Navigazione