L´introduzione del c.d. Revenge Porn: il reato di diffusione illecita di immagini o video sessualmente espliciti
PENALE - DELITTI CONTRO LA PERSONA

Divulgativo

L´introduzione del c.d. Revenge Porn: il reato di diffusione illecita di immagini o video sessualmente espliciti

Tania Terranova 454 -

Codice Rosso: la stesura dell'emendamento della ”pornovendetta” va al Senato.


Sommario: 1. Premessa. - 2. Il c.d. “Revenge Porn”: cenni. - 3. Contenuto del “nuovo reato” ex art. 612 ter c.p. - 4. Rilievi conclusivi.

1. Premessa

Il provvedimento all'esame dell'Assemblea (Disegno di legge C. 1455 "Modifiche al codice di procedura penale: disposizioni in materia di tutela delle vittime di violenza domestica e di genere") modificato dalla Commissione Giustizia, riformulando l'emendamento Zanella, introduce nel codice penale la nuova fattispecie delittuosa di "Diffusione illecita di immagini o video sessualmente espliciti".

Continua...


Il testo dell'articolo è disponibile solo agli utenti iscritti.
Iscriviti per leggere gratuitamente gli articoli.

Accedi o iscriviti è GRATIS

Letture consigliate

CODICE PENALE 2019
I NUOVI CODICI

Disponibile in magazzino

C2 - COMPENDIO DI DIRITTO PENALE
I COMPENDI D´AUTORE - PROVA ORALE

Disponibile in magazzino


Estremi per la citazione:
Tania Terranova, L´INTRODUZIONE DEL C.D. REVENGE PORN: IL REATO DI DIFFUSIONE ILLECITA DI IMMAGINI O VIDEO SESSUALMENTE ESPLICITI, in Riv. Cammino Dirit.,4, 2019

Documento in pdf
Pagine