Analisi normativa dell´art. 131 bis c.p. alla luce dei principi di proporzionalità e sussidiarietà della pena
PENALE - REATI IN GENERALE

Divulgativo

Analisi normativa dell´art. 131 bis c.p. alla luce dei principi di proporzionalità e sussidiarietà della pena

Mauro Giuseppe Cilardi 707 -

Il rilievo ordinamentale dei principi di proporzionalità e sussidiarietà della pena nell'applicazione pratica: uno sguardo alla disciplina della causa di non punibilità per particolare tenuità del fatto ex art. 131 bis c.p. che dà attuazione ad ambedue i principi in un’ottica rieducativa della pena


Sommario: 1. Premessa; 2. La proporzionalità della pena in un'ottica costituzionale ed eurounitaria; 3. Il ruolo sussidiario del diritto penale; 4. L'art. 131 bis cod. pen. come attuazione dei principi di sussidiarietà e proporzionalità; 5. Osservazioni finali.

1. Premessa.

Il principio di proporzionalità e il principio di sussidiarietà della sanzione penale arricchiscono il nucleo dei principi-cardine su cui si fonda il sistema punitivo nazionale, unitamente ai principi di legalità, di irretroattività sfavorevole, di tassatività e di offensività.

Continua...


Il testo dell'articolo è disponibile solo agli utenti iscritti.
Iscriviti per leggere gratuitamente gli articoli.

Accedi o iscriviti è GRATIS

Letture consigliate

CODICE PENALE 2019
I NUOVI CODICI

Disponibile in magazzino

MANUALE DI DIRITTO PENALE (PARTE SPECIALE)
MANUALI

Disponibile in magazzino


Estremi per la citazione:
Mauro Giuseppe Cilardi, ANALISI NORMATIVA DELL´ART. 131 BIS C.P. ALLA LUCE DEI PRINCIPI DI PROPORZIONALITÀ E SUSSIDIARIETÀ DELLA PENA, in Riv. Cammino Dirit.,4, 2019

Documento in pdf
Pagine