Criminalità minorile e baby gang
PENALE - MINORILE

Scientifico

Criminalità minorile e baby gang

Alberto Biancardo 266 -

Analisi giuridica e criminologica del fenomeno della delinquenza minorile organizzata


Sommario: 1. Il fenomeno delle baby gang. 2. La criminalità minorile da un punto di vista precipuamente giuridico. 3. Il D.P.R. n. 448 del 22 settembre 1988. 4. Le indagini. 5. Il fenomeno delle baby gang da un punto di vista criminologico e socio-pedagogico. 6. Responsabilità e possibili rimedi.

1. Il fenomeno delle baby gang

Un fenomeno di particolare allarme sociale ed in continua espansione è quello delle cosiddette baby gang. L’allarme causato dalla criminalità organizzata minorile è dovuto non solo alla giovanissima età dei componenti dei gruppi, ma anche alla sensazione di pericolo e impotenza avvertita dalla popolazione, determinata in particolare dalla crescente aggressività con cui vengono perpetrati i crimini.

Continua...


Il testo dell'articolo è disponibile solo agli utenti iscritti.
Iscriviti per leggere gratuitamente gli articoli.

Accedi o iscriviti è GRATIS

Letture consigliate

CODICE PENALE 2019
I NUOVI CODICI

Disponibile in magazzino

MANUALE DI DIRITTO PENALE (PARTE SPECIALE)
MANUALI

Disponibile in magazzino


Estremi per la citazione:
Alberto Biancardo, CRIMINALITÀ MINORILE E BABY GANG, in Riv. Cammino Dirit.,3, 2019

Documento in pdf
Pagine