L´azione di arricchimento si applica anche alla convivenza more uxorio
CIVILE - CONTRATTI

Divulgativo

L´azione di arricchimento si applica anche alla convivenza more uxorio

Andrea Bazzichi 196 -

Come viene superato il contrasto tra l'obbligazione naturale e l'azione di ingiustificato arricchimento.


Sommario: 1. Premesse generali; 2. Il caso affrontato da Cass 4659/2018; 3. Brevi considerazioni sui parametri elaborati dalla giurisprudenza; 4. Riflessioni conclusive

1) Premesse generali

In estrema sintesi, secondo quella che è la ricostruzione ricorrente, la convivenza more uxorio rappresenta quel tipo di unione, tendenzialmente stabile nel tempo, tanto da essere assimilabile ad un'unione coniugale, e connotata dai caratteri dell'affezione. Infatti, viene anche indicata come il classico caso di obbligazione naturale ex art. 2034 c.c, ove le reciproche attribuzioni patrimoniali tra conviventi trovano radice nell'adempimento di obblighi di natura morale e sociale1. Non è, dunque, un vincolo di carattere giuridico, proprio di un'obbligazione avente carattere patrimoniale, che spinge un convivente a compiere elargizioni nei confronti dell'altro, ma l'adempimento di un obbligo naturale in forza dell'esistenza stessa della convivenza more uxorio. Sulla scorta di tale inquadramento normativo, la logica conseguenza, è che tali attribuzioni patrimoniali siano soggette alla soluti retentio. Non saranno soggette a ripetizione, proprio perché prestate spontaneamente, in conseguenza di un obbligo morale che si è sentito proprio. Se in linea di principio, ciò è vero, ad un'analisi superficiale può apparire contraddittorio se non illogico applicare l'istituto dell'ingiustificato arricchimento ex art. 2041 c.c. alle unioni di fatto2.

Continua...


Il testo dell'articolo è disponibile solo agli utenti iscritti.
Iscriviti per leggere gratuitamente gli articoli.

Accedi o iscriviti è GRATIS

Letture consigliate

CODICE CIVILE (ESPLICATO MINOR)
I CODICI ESPLICATI MINOR

Disponibile in magazzino

LA COMUNITÀ FAMILIARE TRA AUTONOMIA E RIFORME
LEGALE

Disponibile in magazzino


Estremi per la citazione:
Andrea Bazzichi, L´AZIONE DI ARRICCHIMENTO SI APPLICA ANCHE ALLA CONVIVENZA MORE UXORIO, in Riv. Cammino Dirit.,4, 2019

Documento in pdf
Pagine