Sto caricando la pagina
Riflessioni sui rapporti tra l´istituto della provocazione i reati contro l´onore

Riflessioni sui rapporti tra l´istituto della provocazione i reati contro l´onore
PENALE - DELITTI CONTRO LA PERSONA

Divulgativo

Riflessioni sui rapporti tra l´istituto della provocazione i reati contro l´onore

Domenico Piccininno 237 -

La Suprema Corte si è pronunciata sull'istituto della provocazione e del criterio per distinguere la scriminante ex art. 599 c.p. dalla circostanza attenuante ex art. 62, n. 2 c.p. In via incidentale, è emerso il tema delicato della (ir)rilevanza penale degli stati emotivi (art. 90 c.p.) rispetto agli artt. 599 e 62, n. 2 c.p.


Sommario: 1. Premessa; 2. Fatto; 3. Spunti di riflessione.

1. Premessa

La Suprema Corte, con la sentenza n. 34485 del 6/7/2018, si è pronunciata in tema di rapporti tra delitti contro l’onore e causa di esclusione della punibilità.

Continua...


Il testo dell'articolo è disponibile solo agli utenti iscritti.
Iscriviti per leggere gratuitamente gli articoli.

Accedi o iscriviti è GRATIS

Letture consigliate

MANUALE DI DIRITTO PENALE

I MANUALI SUPERIORI
Pagine 1.485

Disponibile in magazzino

CODICE DELLE MISURE DI PREVENZIONE

CODICI DEL PROFESSIONISTA
Pagine 1.328

Disponibile in magazzino


Estremi per la citazione:
Domenico Piccininno, RIFLESSIONI SUI RAPPORTI TRA L´ISTITUTO DELLA PROVOCAZIONE I REATI CONTRO L´ONORE, in Riv. Cammino Dirit.,11, 2018

Documento in pdf
Pagine