Sto caricando la pagina
Amministratore S.r.l. revocato senza giusta causa: danno parametrato ai compensi non percepiti

Amministratore S.r.l. revocato senza giusta causa: danno parametrato ai compensi non percepiti
Commerciale - Imprese

Divulgativo

Amministratore S.r.l. revocato senza giusta causa: danno parametrato ai compensi non percepiti

Stefano Marziali 327 -

In caso di revoca dell’amministratore di una s.r.l., l’assenza di giusta causa comporta il ristoro per la perdita dei compensi residui. È questo il principio affermato dalla Cassazione nella sentenza n. 21233 depositata il 28 agosto 2018.


La domanda di pronuncia pregiudiziale si innesta nell’ambito di una controversia avente ad oggetto il ricorso presentato da una società a responsabilità limitata condannata al pagamento di una somma di denaro a favore dell’amministratore unico, a titolo di risarcimento del danno subito, derivante dalla revoca della carica senza giusta causa.

L’ordinanza in commento abbraccia una tematica di notevole rilievo nella dinamica dei rapporti tra amministratori e società di capitali che è da sempre oggetto di notevole contenzioso giudiziario sotto diversi profili.

Al riguardo, la ricorrente lamentava il fatto di non ritenere corretta l’applicabilità alle società a responsabilità limitata dell’art. 2383 c.c., dettato per la società per azioni, essendo viceversa la figura dell’amministratore di società a responsabilità limitata riconducibile al mandato.

Continua...


Il testo dell'articolo è disponibile solo agli utenti iscritti.
Iscriviti per leggere gratuitamente gli articoli.

Accedi o iscriviti è GRATIS

Letture consigliate

MANUALE DI DIRITTO COMMERCIALE
MANUALI BREVI D´AUTORE

Disponibile in magazzino

COMPENDIO DI DIRITTO DELLE ASSICURAZIONI
I COMPENDI D´AUTORE - PROVA ORALE

Disponibile in magazzino


Estremi per la citazione:
Stefano Marziali, AMMINISTRATORE S.R.L. REVOCATO SENZA GIUSTA CAUSA: DANNO PARAMETRATO AI COMPENSI NON PERCEPITI, in Riv. Cammino Dirit.,10, 2018

Documento in pdf
Pagine