Sto caricando la pagina
Per contestare l´autenticità del testamento non occorre la querela di falso

Per contestare l´autenticità del testamento non occorre la querela di falso
CIVILE - SUCCESSIONI E TESTAMENTI

Divulgativo

Per contestare l´autenticità del testamento non occorre la querela di falso

Federica Prato 929 -

La Cassazione ha stabilito che la contestazione del testamento olografo non può avvenire né con querela di falso e né con il semplice disconoscimento dell’atto, essendo necessaria una richiesta di accertamento negativo dinanzi al giudice, con onere della prova a carico di colui che contesta l'autenticità del testamento.


Sommario: 1. Successio ex testamento – 2. Testamento olografo – 3. Le teorie sulla contestazione del testamento olografo – 4. La soluzione fornita dalla Cassazione. 

1. Successio ex testamento

Nell’ambito della successione mortis causa, il negozio che ha assunto maggiore rilevanza è il testamento (nonostante i vari tentativi della dottrina di ricercare strumenti alternativi) nelle sue varie forme e tipologie, essendo questo lo strumento adibito a “definire l’assetto dei rapporti patrimoniali del de cuius per il tempo in cui questi avrà cessato di vivere.”[1]

Continua...


Il testo dell'articolo è disponibile solo agli utenti iscritti.
Iscriviti per leggere gratuitamente gli articoli.

Accedi o iscriviti è GRATIS

Letture consigliate

MANUALE DI DIRITTO CIVILE
I MANUALI SUPERIORI

Disponibile in magazzino

COMPENDIO DI DIRITTO CIVILE
I COMPENDI D´AUTORE - PROVA ORALE

Disponibile in magazzino


Estremi per la citazione:
Federica Prato, PER CONTESTARE L´AUTENTICITÀ DEL TESTAMENTO NON OCCORRE LA QUERELA DI FALSO, in Riv. Cammino Dirit.,10, 2018

Documento in pdf
Pagine