Sto caricando la pagina
Attenuante del danno patrimoniale di speciale tenuità e spaccio di lieve entità: sono compatibili?

Attenuante del danno patrimoniale di speciale tenuità e spaccio di lieve entità: sono compatibili?
Penale - Reati in generale

Divulgativo

Attenuante del danno patrimoniale di speciale tenuità e spaccio di lieve entità: sono compatibili?

Ilaria Taccola 448 -

Commento alla sentenza della Corte di Cassazione 20 luglio 2018, n. 34122 in tema di compatibilità tra l'attenuante del danno patrimoniale di lieve entità e spaccio di lieve entità.


Sommario: 1. Premessa. 2. Il caso concreto. 3. Conclusioni.

1. Premessa

L’attenuante all’art. 62, n. 4 c.p. prevede che "l'avere nei delitti contro il patrimonio, o che comunque offendono il patrimonio, cagionato alla persona offesa dal reato un danno patrimoniale di speciale tenuità, ovvero nei delitti determinati da motivi di lucro, l’avere agito per conseguire o l’avere comunque conseguito un lucro di speciale tenuità, quando anche l’evento dannoso o pericoloso sia di speciale tenuità" comporta una diminuzione della pena. 

Continua...


Il testo dell'articolo è disponibile solo agli utenti iscritti.
Iscriviti per leggere gratuitamente gli articoli.

Accedi o iscriviti è GRATIS

Letture consigliate

KIT CODICI SOSTANZIALI + PROC. PENALE
I CODICI SUPERIORI - I CODICI PER L´ESAME AVVOCATO

MANUALE DI DIRITTO PENALE
I MANUALI SUPERIORI

Disponibile in magazzino


Estremi per la citazione:
Ilaria Taccola, ATTENUANTE DEL DANNO PATRIMONIALE DI SPECIALE TENUITÀ E SPACCIO DI LIEVE ENTITÀ: SONO COMPATIBILI?, in Riv. Cammino Dirit.,10, 2018

Documento in pdf
Pagine