La natura polifunzionale dell´assegno divorzile
Civile - Famiglia

Scientifico

La natura polifunzionale dell´assegno divorzile

Mauro Giuseppe Cilardi

Con la sentenza n. 18287 dell'11 luglio 2018 le Sezioni Unite chiariscono la natura composita dell'assegno divorzile, il quale assolve una funzione tanto assistenziale, quanto compensativa e perequativa: in tal modo viene valorizzato il contributo fornito dai coniugi alla conduzione della vita matrimoniale.


Sommario: 1. L'assegno di divorzio tra norma e interpretazione; 2. L'orientamento granitico della giurisprudenza: la centralità del tenore di vita condotto in costanza di matrimonio; 3. Il revirement della Cassazione: la prevalenza del principio di autoresponsabilità economica e il criterio dell'autosufficienza; 4. Le Sezioni Unite del 2018 e il principio di uguaglianza e pari dignità tra i coniugi; 5. Considerazioni conclusive.

1. L'assegno di divorzio tra norma e interpretazione

L'assegno di divorzio è una misura a carattere periodico, sancita dall'art. 5, comma 6 della legge n. 898 del 1970 ("Disciplina dei casi di scioglimento del matrimonio", cd. legge sul divorzio), che il tribunale prevede a carico di uno dei due coniugi e a favore dell'altro, previo accertamento di determinate condizioni normativamente fissate.

Continua...


Il testo dell'articolo è disponibile solo agli utenti iscritti.
Iscriviti per leggere gratuitamente gli articoli.

Accedi o iscriviti è GRATIS

Approfondimenti

MANUALE DI DIRITTO CIVILE (DIRITTO PRIVATO)
MANUALI BREVI D´AUTORE
Pagine 848

Disponibile in magazzino

CODICE CIVILE RAGIONATO
CODICI RAGIONATI MINOR
Pagine 1.552

Disponibile in magazzino


Estremi per la citazione:
Mauro Giuseppe Cilardi, LA NATURA POLIFUNZIONALE DELL´ASSEGNO DIVORZILE, in Riv. Cammino Dirit.,7, 2018

Documento in pdf
Pagine