Sto caricando la pagina
I poteri organizzativi e di spesa dei funzionari degli Uffici dirigenziali non generali

I poteri organizzativi e di spesa dei funzionari degli Uffici dirigenziali non generali
Pubblico - Amministrativo

Scientifico

I poteri organizzativi e di spesa dei funzionari degli Uffici dirigenziali non generali

Francesco Orabona 286 -

I dirigenti di Uffici non generali hanno il potere di organizzazione interna della struttura con particolare riferimento all’adozione di atti di gestione del rapporto di lavoro ivi compresa l’assunzione di impegni finanziari in attuazione delle indicazioni fornite dai dirigenti generali e nel rispetto della legislazione primaria e secondaria


Sommario: 1. Principi generali sull'organizzazione degli Uffici della Pubblica amministrazione; 2. Uffici generali ed uffici non generali; 2.1. I poteri organizzativi dei dirigenti; 2.2. I poteri si spesa.

1. Principi generali sull’organizzazione degli Uffici della Pubblica amministrazione

La materia sull’organizzazione degli Uffici delle Pubbliche amministrazioni è disciplinata esclusivamente dalle norme di legge che ne stabiliscono i principi generali ai quali le medesime Amministrazioni devono attenersi per la regolamentazione degli aspetti di dettaglio attraverso specifici atti organizzativi interni (Statuti e regolamenti) adottati nel rispetto della legislazione primaria.

Continua...


Il testo dell'articolo è disponibile solo agli utenti iscritti.
Iscriviti per leggere gratuitamente gli articoli.

Accedi o iscriviti è GRATIS

Letture consigliate

MANUALE DI SCIENZA DELLE FINAN...CONTABILITÁ PUBBLICA
MANUALI BREVI D´AUTORE

Disponibile in magazzino

MANUALE DI DIRITTO AMMINISTRATIVO
MANUALI BREVI D´AUTORE

Disponibile in magazzino


Estremi per la citazione:
Francesco Orabona, I POTERI ORGANIZZATIVI E DI SPESA DEI FUNZIONARI DEGLI UFFICI DIRIGENZIALI NON GENERALI, in Riv. Cammino Dirit.,8, 2018

Documento in pdf
Pagine